Come estendere il segnale Wi-Fi a casa e in ufficio [GUIDA 2021]

migliori-gadget-di-natale-banner

Pensi di dover essere un ingegnere di rete per estendere segnale WiFi? Ti sbagli! Se la tua estensione segnale wireless non funziona correttamente, è lenta o si interrompe, non preoccuparti: esistono diversi modi per estendere segnale WiFi su più piani, all’esterno o da un edificio all’altro, senza dover effettuare ingenti investimenti o diventare un ingegnere di rete certificato. Le tue opzioni variano in base al tipo di ambiente in cui ti trovi, al tipo di attrezzatura che stai utilizzando e ai risultati che desideri ottenere. Di seguito abbiamo elencato alcune situazioni, alcune cose da fare e da non fare per aiutarti a prendere una decisione più consapevole quando si tratta di estendere rete WiFi.

Ecco come estendere il segnale WiFi.

Come estendere il segnale WiFi con range extender

estendere wifi

Estendere segnale WIFi con un range extender è facile, efficace ed economico. Il range extender è un dispositivo in grado di estendere segnale WiFi . Esso può potenzialmente eliminare il ritardo e la scarsa latenza (anche quando si gioca in modalità wireless). Dopotutto, non c’è niente di peggio che installare un PC nuovo di zecca al piano di sopra solo per scoprire che il segnale Wi-Fi non arriva del tutto. Con uno dei migliori range extender Wi-Fi, potrai ampliare rete WiFi in modo semplice e veloce.

Cos’è l’extender WiFi – Come estendere il segnale WiFi

Con un extender potrai finalmente estendere rete WiFi senza difficoltà. Questo  tipo di dispositivo utilizza tecnologie sia cablate che wireless per portare un segnale wireless in un’area della casa in cui la copertura di rete è stata debole (o inesistente).
Il ripetitore WiFi utilizza innanzitutto una connessione cablata, o backhaul cablato, per viaggiare in tutta la casa. Ciò significa che puoi beneficiare dell’affidabilità e dell’elevata velocità dei cavi, invece di fare affidamento esclusivamente sui segnali wireless. Fantastico non trovi?

No cavi e fili – Soluzione per estendere WiFi

Non preoccuparti, non dovrai aggiungere altri cavi a casa tua; questi ripetitori WiFi utilizzano il cablaggio esistente della tua casa: le soluzioni basate su MoCA utilizzano il cablaggio coassiale e le soluzioni Powerline utilizzano il cablaggio elettrico.

Abbiamo testato un’ampia gamma di estensori e abbiamo selezionato ben 3 range extender: RangeXTDSuper Boost  – Ultra Boost. Per i lettori di Digitogy, è riservato uno sconto davvero vantaggioso.

Estendere segnale Wifi con Sistemi Mesh

estendere segnale wifi

Un’alternativa al ripetitore Wi-FI è la  rete mesh, ovvero la forma più recente di Internet wireless. Una rete mesh è progettata per coprire l’intera casa con la copertura WiFi. Si tratta di un sistema composto da più nodi mesh (comunemente denominati punti, estensori mesh o satelliti) che funzionano insieme come un unico grande sistema WiFi domestico.

Come funzionano le reti WiFi Mesh? – Come estendere il segnale WiFi

Quest’ultime utilizzano più nodi che comunicano tra loro per condividere una connessione wireless all’interno di un’area più ampia. Un nodo funge da router WiFi mesh principale ed è collegato direttamente al modem Internet o al gateway wireless (una combinazione di router wireless e modem). Quando i router o gli switch sono collegati al modem, sono in grado di accedere a Internet e trasmetterlo per fornire l’accesso WiFi ai dispositivi connessi. Oltre al nodo principale, avrai nodi aggiuntivi che dovranno essere impostati intorno alla tua casa per migliorare il segnale WiFi ed eliminare i punti morti.

Più nodi, più copertura  – Soluzione per estendere WiFi

Come estendere il segnale WiFi con reti mesh? Il nodo connesso al modem in modalità wireless condivide la sua connessione internet con tutti gli altri nodi nel suo raggio d’azione. Questi nodi condividono in modalità wireless la loro connessione Internet con i nodi all’interno del loro raggio d’azione. È quasi come avere più router WiFi a casa tua, con la differenza che questi nodi condividono un’unica rete WiFi senza interruzioni e consentono di estendere rete WiFi.

Come puoi vedere, l’intero sistema lavora insieme per fornirti la migliore copertura e le velocità più elevate disponibili. A differenza del WiFi tradizionale, i sistemi mesh non si basano su un unico punto di comunicazione tra il router principale e i dispositivi wireless per inviare e ricevere informazioni.

Quali sono gli svantaggi di una rete mesh – Come estendere il segnale WiFi

Il principale svantaggio delle reti mesh è chepossono essere molto costose. Un kit mesh di buona qualità può costare  200 euro o più. I kit includono 2-3 nodi, ma per coloro che necessitano di attrezzature aggiuntive sarà necessario acquistare nodi aggiuntivi separatamente. A seconda della marca del kit, i nodi aggiuntivi possono costare tra  i 100 euro e i 200 euro.

Estendere Wifi con adattatore Powerline

estendere wifi adattatori powerline

Ethernet e WiFi sono le tue due principali opzioni di connettività. Ethernet è sempre veloce e affidabile, ma devi essere collegato. Il WiFi è più conveniente, ma poi devi affrontare occasionali rallentamenti o arresti anomali della rete.

Sapevi che in realtà esiste un terzo modo per ottenere un estensione wifi? Se vuoi godere di velocità Internet veloci e affidabili ma non vuoi avere a che fare con il faticoso compito di far passare i cavi Ethernet in tutta la casa, allora potresti optare per un adattatore Powerline. 

 Che cos’è un adattatore powerline? – Soluzione per estendere rete WiFi

Un adattatore powerline collega il tuo computer a Internet utilizzando il cablaggio elettrico di casa. Con un adattatore powerline, puoi davvero ottenere il meglio da entrambi i mondi. Un adattatore powerline è talvolta chiamato adattatore powerline-Ethernet perché utilizza ancora un cavo Ethernet, solo con una capacità più limitata. Pensala come una versione senza problemi di Ethernet.

Con adattatore powerline, addio Ethernet

Un cavo Ethernet collega il tuo dispositivo direttamente al router di casa. Ethernet è eccezionale perché una connessione cablata è in genere più veloce di quella wireless. Ma se il tuo dispositivo si trova lontano dal tuo router, dovrai collegare i cavi Ethernet attraverso la tua casa, il che non è sempre facile da fare. E i cavi non sono esattamente le cose più belle da sparpagliare sul pavimento. Non solo sono antiestetici, ma possono anche essere un pericolo di inciampo. Potresti sempre far passare i cavi Ethernet attraverso le tue pareti, ma costa un sacco di soldi (o tempo se sei un fai-da-te) e potrebbe non essere sempre fattibile in una casa con un layout complesso o se si affitta.

Non solo, ma perché infilare i cavi Ethernet attraverso le pareti quando sono già presenti cavi elettrici? Questo è l’intero scopo di un adattatore powerline. Collega il tuo dispositivo al router di casa utilizzando il cablaggio elettrico già integrato nella tua casa.

Come funziona un adattatore powerline – Soluzione per estendere Wi-Fi

Un adattatore Powerline-Etherne viene fornito con due adattatori separati che si collegano alle prese elettriche di casa. Per farlo funzionare. ti basta seguire pochi semplici passaggi:

  • Collega il primo adattatore a una presa vicino al router, quindi collega l’adattatore al router tramite un cavo Ethernet.
  • Collega il secondo adattatore a una presa vicino ai tuoi dispositivi, quindi collega i tuoi dispositivi all’adattatore.
  • Quando ti connetti a Internet, il tuo computer invierà un segnale all’adattatore a cui è connesso il tuo router. Il primo adattatore inoltrerà il segnale al secondo adattatore attraverso il cablaggio elettrico. Il secondo adattatore inoltrerà il segnale al router. In questo modo, l’adattare potrà estendere rete WiFi!

Svantaggi dell’adattare Powerline  – Soluzione per estendere WiFi

Interferenze elettriche  – Estendere segnale WiFi

 Se la connessione presenta interferenze, le unità Powerline dispongono di una spia luminosa che di solito è arancione o rossa. L’impatto dell’interferenza è la diminuzione drastica  della velocità di connessione e questo è il problema più comune che potresti riscontrare con Powerline.

Velocità rallentata  – Estendere segnale WiFi

Non importa quanto leggero sia il carico sul tuo circuito. Il ruolo principale è fornire elettricità e sperimenterai sempre una certa perdita di velocità. L’entità del problema dipenderà totalmente da quanta velocità stai perdendo. Ad esempio, perdere 5 Mbps da 7 Mbps è un grosso problema. In questa situazione, potresti voler aumentare la tua velocità (se è un’opzione) o estendere rete WiFi in un altro metodo.

Lavora meglio da solo – Estendere segnale WiFi

I kit Powerline possono avere più unità terminali. Il numero dipenderà dal modello. E questo consente più connessioni dal router. Più unità significano connessioni meno affidabili e lente. 

Altre soluzioni fai da te  – Estendere WiFi

Esistono anche delle soluzioni fai-da-te per estendere il proprio wifi che ti sconsiglio di provare. Una di queste riguarda la realizzazione di antenne con del cartone, carta d’alluminio o lattine.

Una volta costruite, dovresti posizionarle sul tuo router wi-fi. Come puoi immaginare, questa aggiunta dovrebbe estendere il tuo segnale Wi-Fi. Nella maggior parte dei casi, questa soluzione non funziona o estende il segnale in maniera quasi impercettibile

Conclusione  -Come estendere WiFi

Come estendere il segnale WiFi  – In questa guida ti ho proposto varie soluzioni per estendere WiFi. Come sicuramente avrai intuito, lo strumento più efficace e meno costoso è senz’altro il Wi-FI extender. Grazie a questo piccolo dispositivo, potrai estendere rete WiFi, aumentare la velocità di connessione, scaricare senza problemi e mantenere al sicuro i tuoi dati. Se non sai quale Wi-Fi extender acquistare, ti consiglio di provare RangeXTD. Costa poco e offre il massimo della velocità. Inoltre, puoi richiedere il rimborso entro un mese dall’acquisto. Provalo!

Sono una patita di tecnologia sin da quando ero piccola. Mi piace provare e testare qualsiasi dispositivo e accessorio presente sul mercato e recensirlo in modo dettagliato. Da anni lavoro nel settore del digitale e mi sono unito al team di digitogy.eu dove recensisco le ultime novità tecnologiche.

Saremo felici di sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Digitogy.eu